Controlli su pubblici esercizi

Sui pubblici esercizi vengono effettuati i seguenti controlli:

  • Trasmissione SCIA di subingresso in pubblici esercizi con richiesta accertamento inizio attività e sorvegliabilità (DM 564/92, D.Lgs. 59/2010, art. 64, comma 8, L.R. 14/2003 artt. 8,15, 19);
  • Richieste accertamento sorvegliabilità per rilascio nuove autorizzazioni e trasferimenti pubblici esercizi (DM 564/92, D.Lgs. 59/2010, art. 64, comma 8, L.R. 14/2003 artt. 8,15, 19);
  • Richiesta accertamento inizio attività nuove autorizzazioni e trasferimenti pubblici esercizi e verifica rispetto criteri qualitativi di rilascio e sorvegliabilità (DM 564/92, D.Lgs. 59/2010, art. 64, comma 8, L.R. 14/2003 artt. 8,15, 19);
  • Trasmissione SCIA con richiesta accertamento sorvegliabilità per ampliamento di superficie e per attività di somministrazione annesse a principali attività di trattenimento e svago, strutture di servizio, distributori di carburante, circoli privati ecc – art. 4, comma 5, lett. a, b, c, g (nuove aperture, subentro, ampliamento) e art. 2 DPR 235/2001 (nuove aperture, ampliamenti, trasferimenti) (DM 564/92, D.Lgs. 59/2010, art. 64, comma 8, L.R. 14/2003 artt. 8,15,19, DPR 235(2001 artt. 2 e 4);
  • Trasmissione SCIA per accertare l’inizio attività di somministrazione in mense e altri locali non aperti al pubblico (L.R. 14/2003 artt. 8,15, 19, DPR 235/2001);
  • Richieste accertamento a seguito di esposti.